Emergenza lavoro, il deputato forzista Vincenzo Figuccia s’incatena con i forestali

0
12

“Questa volta è toccato ai lavoratori Forestali per i quali, dopo la trepidante attesa, arriva una delibera di Giunta virtuale. Un impegno di 50 milioni di euro subordinato ad una delibera Cipe che sembra essere divenuta una chimera”. A dichiararlo è Vincenzo Figuccia, vice capogruppo di Forza Italia all’ Ars e coordinatore azzurro per la provincia di Palermo.

“In questo scenario, in cui quotidianamente assistiamo a manifestazioni di una piazza sempre più angosciata dalla mancanza di risposte, da parte di un esecutivo in balia della tempesta dovuta alle divisioni al suo interno, a piangerne le conseguenza sono esclusivamente i lavoratori, che vedono svanire la possibilità di completare le giornate lavorative rimanenti – prosegue Figuccia – Evidentemente è mancato il coraggio di fare delle scelte che andassero nella direzione giusta, ovvero garantire il pane a dei lavoratori che legittimamente lottano per difendere i loro diritti, sistematicamente calpestati da un Governo inconsistente e illusionista”.

Figuccia annuncia per questa mattina, a partire dalle 9.30, “proprio perché ho deciso da lungo tempo di schierarmi dalla parte giusta”, a incatenarsi davanti alla Presidenza della Regione, “insieme a Maurizio Grosso e ad un piccolo gruppo di lavoratori. Uniti si vince”, conclude.