Emergenza migranti, critiche a Conte anche dal sindaco Pd di Pozzallo

0
17
emergenza migranti

Emergenza migranti in Sicilia, il governo Conte lascia scontenti tutti. Nonostante le rassicurazioni del governo seguite all’incontro a Palazzo Chigi, lo scorso mercoledì, poco o nulla si muove sul fronte delle misure di contrasto al fenomeno degli sbarchi.

Persino il sindaco piddino di Pozzallo, Roberto Ammatuna, è rimasto deluso dalle ultime decisioni del governo sull’accoglienza da riservare ai migranti, definendole “parziali e temporanee”.

“Sono misure che non potevano essere più rimandate, quasi quotidianamente sbarcano sulle costa della città siciliana decine di migranti – ha affermato il primo cittadino di Pozzallo riferendosi alla situazione emergenziale di Lampedusa, ma tutto ciò non significa che il tema sia stato affrontato nel modo giusto” – ha puntualizzato.

“Il Presidente Conte – ha proseguito – ha perso l’occasione per affrontare nella sua complessità il problema, limitandosi a dare risposte parziali e temporanee a Lampedusa, come se fosse l’unico punto di criticità esistente nel sistema dell’accoglienza”.