Emergenza sangue, attivati altri due centri a San Cipirello e a Porticello

0
46

Sono operativi da qualche giorno nel Palermitano, a San Cipirello e a Porticello, due nuovi centri di raccolta sangue. Entrambi riconosciuti dall’assessorato regionale alla Salute, sono gestiti dall’associazione Fratres che già effettua, in regime di convenzione, il servizio di raccolta sangue presso l’unità operativa di Medicina trasfusionale dell’ospedale Cervello di Palermo. L’associazione Fratres, inoltre, ha acquistato una nuova autoemoteca, ancora in fase di accreditamento, che andrà a supportare a partire da settembre l’attività di raccolta sangue. Già il primo giorno la raccolta dei due nuovi centri ha fruttato 24 donazioni e 5 predonazioni a Porticello e 29 donazioni e 6 predonazioni a San Cipirello. Per informazioni sulle modalità di donazione si può chiamare al 3273279840 per San Cipirello e al 3896214493 per Santa Flavia. Rimarrà aperto per le donazioni tutte le domeniche anche ad agosto dalle 8 alle 12.30 il Centro trasfusionale dell’ospedale Cervello, attivo tutti i giorni dalle 8 alle 13. E’ possibile effettuare le donazioni anche al Centro trasfusionale di Villa Sofia dal lunedì al sabato dalle 8 alle 13.