Ex Province: Musumeci proroga fino al prossimo 31 luglio i commissari straordinari

0
30
province in sicilia

Il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, ha prorogato sino al 31 luglio 2019 con propri decreti i commissari straordinari delle ex province siciliane. Restano al proprio posto pertanto Girolamo Di Pisa (Agrigento), Rosalba Panvini (Caltanissetta), Ferdinando Guarino (Enna), Salvatore Piazza (Ragusa), Carmela Floreno (Siracusa) e Raimondo Cerami (Trapani), nonché Girolamo Di Fazio (Consiglio metropolitano di Palermo), Francesca Paola Gargano (Consiglio metropolitano di Catania) e Filippo Ribaudo (Consiglio metropolitano Messina).

Le ex Province sono rette da commissari straordinari da più di 5 anni e Ragusa e Agrigento da 6 anni e mezzo, a conferma di una riforma degli enti di area vasta che non è mai decollata. Quasi tutti gli enti segnano una forte criticità finanziaria per via del prelievo forzoso e presentano squilibri di bilancio; il Libero Consorzio Comunale di Siracusa invece ha dichiarato il dissesto finanziario.(ANSA).