Ex Province senza guida, per il voto si attende il pronunciamento della Consulta

0
134
province in sicilia

Ex Province senza guida dallo scorso 30 giugno. E’ scaduto quattro giorni fa, infatti, il mandato dei sei commissari straordinari dei Liberi Consorzi Comunali nominati dal presidente della Regione siciliana lo scorso 30 gennaio. Ad oggi  non è stato notificato alcun decreto di proroga degli attuali commissari o nuove nomine.

Nel programma di governo del presidente della Regione Nello Musumeci e della maggioranza che lo sostiene c’è la reintroduzione delle Province e l’elezione diretta dei presidenti e dei consigli con un ampliamento delle competenze dell’ente.

L’Ars, lo scorso aprile, ha approvato il disegno di legge che fissa in una data compresa nel periodo tra il 15 ottobre e il 15 dicembre di quest’anno la data delle elezioni per il nuovo presidente e i consiglieri provinciali.

Il rinvio era stato deciso dalla opportunità di attendere la decisione della Corte Costituzionale sulla legittimità dell’elezione diretta per Liberi Consorzi di Comuni e Città Metropolitane.

Proprio ieri la Consulta ha discusso il ricorso presentato dalla Regione siciliana contro l’impugnativa del governo nazionale sull’elezione diretta degli organi.