Federfarma Sicilia, Gioacchino Nicolosi è il nuovo presidente regionale

0
38
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Sarà il vicepresidente vicario di Federfarma Nazionale e presidente di Federfarma Catania, Gioacchino Nicolosi, a guidare Federfarma Sicilia nel triennio 2017-2019. E’ stato eletto dal Consiglio regionale di Federfarma, il sindacato dei titolari di farmacia della Sicilia. Nicolosi, 57 anni, titolare di farmacia da oltre 30 anni a Linguaglossa, ricopre diversi incarichi: è componente del Tavolo nazionale anticontraffazione e di quelli sull’innovazione e la prevenzione istituiti dal Ministero della Salute; fa parte del Tavolo di contrasto all’attività predatoria istituito in Abi col coordinamento del Ministero degli Interni; è presidente del consiglio di amministrazione di “FarmaMentis” e “Farmacia servizi”, società che si occupano dei servizi della farmacia; e’ componente del cda di “Farmafidi Italia”, che ha contributo a fondare per venire incontro alle esigenze della categoria.

Oltre alla presidenza, è stato rinnovato anche il Consiglio direttivo di Federfarma Sicilia. Alla vicepresidenza e’ stato eletto Giovanni Crimi, presidente di Federfarma Messina; riconfermato segretario Luigi Bianculli, presidente di Federfarma Ragusa; mentre l’incarico di tesoriere va a Salvatore Caruso, nuovo presidente di Federfarma Siracusa. Gli altri componenti del Consiglio regionale sono: Claudio Miceli (Federfarma Agrigento), Maria Ippolito (Federfarma Caltanissetta), Giorgio Scollo (Federfarma Enna), Roberto Tobia (Federfarma Palermo) e Leonardo Galatioto (Federfarma Trapani).