Femminicidio a Catenanuova, uomo uccide ex moglie e si costituisce

0
84
sparatoria in via danisinni

Femminicidio a Catenanuova. Un uomo ha sparato e ucciso l’ex moglie stamani in provincia di Enna. L’omicida, Filippo Marraro, 51 anni,  titolare di un autolavaggio, si è poi costituito presentandosi nella caserma dei carabinieri del paese, dove attualmente è sotto interrogatorio. La coppia, che ha due figli, si era recentemente separata.

Secondo una prima ricostruzione, Marraro ha sparato un colpo di pistola mortale dopo avere dato appuntamento all’ex moglie, Loredana Calì di 43 anni, nella casa di campagna dei familiari di lei, fuori Catenanuova. Ancora da chiarire se l’uomo abbia sparato subito alla donna o se fra i due ci sia stato un litigio.

Dopo l’omicidio Marraro è tornato a casa e ha chiamato il 112. L’uomo è quindi tornato con i carabinieri sul luogo del delitto, il corpo della donna era davanti l’abitazione di campagna. La coppia aveva due figli adolescenti. Si erano sposati una quindicina di anni fa, dopo un divorzio di Marraro dalla prima moglie, dalla quale ha avuto un figlio. Loredana Calì la scorsa estate aveva lasciato Marraro e i due erano in fase di separazione.

La vendetta un piatto freddo, più è freddo e più si gusta”, ha scritto sul proprio profilo Facebook Filippo Marraro, prima di costituirsi ai carabinieri. Sul profilo social, nella colonna di presentazione, Marraro ha anche scritto di essere “vedovo” e “disoccupato ben organizzato”.