Femminicidio: Panchina Rossa all’aeroporto di Catania per ricordare le vittime

0
97

Una panchina rossa all’aeroporto di catania per ricordare le vittime di femminicidio. La Sac, società di gestione dell’aeroporto di Catania, nel corso di una cerimonia pubblica, ha aderito all’iniziativa della Panchina Rossa, campagna di sensibilizzazione in ricordo di tutte le vittime di femminicidio, promossa dalle mamme di Laura Russo e Giordana Di Stefano, due giovani donne barbaramente assassinate in Sicilia.

Al progetto è stata dedicata una delle sedute esterne, collocata sotto la pensilina del Piano Partenze e completata da una targa bilingue con una frase di Papa Giovanni Paolo II. Nel corso della cerimonia, Giovanna Zizzo e Vera Squadrito, madri delle due vittime impegnate a promuovere il progetto fra comuni ed enti pubblici in Sicilia, hanno spiegato che questa nell’Aeroporto di Catania è la Panchina Rossa numero 54.

Per sostenere in maniera concreta azioni di sensibilizzazione e informazione sul tema, Sac durante il periodo natalizio promuoverà una raccolta fondi destinata a Sham Officine, associazione impegnata a diffondere, tramite conferenze, incontri nelle scuole e fra gli operatori dei servizi socio-sanitari, la cultura della prevenzione della violenza di genere e di ogni altra forma di prevaricazione.