Forse una rivalità in amore dietro l’omicidio di Nicoletta Indelicato

0
124
nicoletta indelicato

Dietro l’omicidio di Nicoletta Indelicato, la 25enne scomparsa la notte tra sabato 9 e domenica 10 marzo da Marsala, e ritrovata senza vita stamani nelle campagne della città potrebbe esserci una rivalità in amore.

Per l’omicidio sono stati fermati Margareta Buffa, di 29 anni e Carmelo Bonetta di 34. Secondo quanto ricostruito in queste ore dagli investigatori, tra la vittima e Margareta Buffa ci sarebbero stati in passato dei contrasti molto forti, culminanti nell’omicidio al quale avrebbe partecipato anche Bonetta, fidanzato di Buffa.

Nicoletta Indelicato, di origine rumena come la sua presunta assassina, era stata adottata circa vent’anni fa da un insegnante di Marsala. I genitori avevano denunciato la scomparsa della figlia, rivolgendo un appello anche via social a chiunque avesse avuto notizie di Nicoletta. Ieri gli inquirenti sono risaliti ai due, che hanno confessato e fornito indicazioni su dove si trovasse il corpo della giovane che è stato dato alle fiamme dopo l’omicidio. Buffa e Bonetto sono stati rinchiusi in carcere con l’accusa di omicidio e soppressione di cadavere.