Fotografia: al via il contest “Un salto a Geraci” per promuovere il borgo delle Madonie

0
28

Prenderà il via domenica il contest fotografico “Un salto a Geraci”. Iniziativa ideata dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Luigi Iuppa per continuare a promuovere uno dei luoghi “simbolo” del borgomadonita, il salto del Ventimiglia.

“Facendo una ricerca sui social ci siamo accorti che il Salto del Ventimiglia è uno dei luoghi più social della Sicilia, con migliaia e migliaia di persone che, nel corso degli ultimi anni, si sono geolocalizzate sul posto per una foto ricordo da condividere, in particolare su Instagram – dice il sindaco Luigi Iuppa – Nasce così l’idea di lanciare, proprio su Instagram un concorso fotografico aperto a tutti con in palio pranzi, cene e pernottamenti nelle nostre strutture ricettive”.

“Per lanciare il contest – aggiunge Iuppa – abbiamo coinvolto il regista madonita Ivan D’Ignoti e la nostra illustre concittadina Teresa Mannino che hanno collaborato per la realizzazione di un cortometraggio che è già online nella nostra pagina facebook e nel profilo istituzionale che abbiamo attivato su Instagram.”

Per partecipare al contest basterà caricare sul proprio profilo Instagram una foto scattata al Salto del Ventimiglia, geolocalizzandosi, taggando la pagina ufficiale del comune di Geraci e inserendo l’hashtag #unsaltoageraci. Il contest durerà fino al 30 settembre. Gli autori delle foto che a, quella data, avranno ottenuto più “mi piace” vinceranno i premi messi in palio grazie alla collaborazione di Notti o’ tunn, B&B Porta Baciamano, Casa albero “Le Mura”, Ristorante Yerax, Risto-pub “Alla Vucciria”, Avenue’s Bar, Donna Vì e ristorante Rifugio dell’Aquila. In particolare i primi tre classificati vinceranno un soggiorno gratuito per due persone con un pernottamento, un aperitivo e un pasto a scelta fra pranzo e cena.

Il Cortometraggio. “Il progetto – afferma il regista Ivan D’Ignoti – è quello di riportare alla memoria la storia medievale del paese, in particolare l’episodio del “Salto del Ventimiglia” al quale è stata dedicata anche un’attrazione turistica nel centro di Geraci. La potenza delle immagini e l’enfasi della narrazione trasportano lo spettatore indietro nel tempo, fino ad avere l’impressione di galoppare a cavallo assieme al Conte. Il corto, scritto a quattro mani con l’autore Nicola Soldani e musicato dal compositore Salvatore Sabatino, rientra in un programma di valorizzazione del territorio molto più ampio, cominciato già nel 2018 con lo spot per Petralia Soprana, allora eletto Borgo più bello d’Italia”.

“Ho avuto l’idea per questo corto circa un anno fa – prosegue il regista – proprio mentre mi trovavo sospeso sul belvedere del famoso salto. Così insieme all’amministrazione comunale, passo dopo passo, siamo riusciti a realizzare questo video. Una volta scritto, ci siamo subito resi conto che la voce narrante perfetta per questa storia era quella di Teresa Mannino. L’abbiamo contattata e lei, con entusiasmo, ha sposato questo progetto. Abbiamo scelto insieme di rendere protagonista non la sua immagine, bensì la sua grande capacità comunicativa. Proprio per questo motivo il volto di Teresa non compare mai, ma la sua voce inconfondibile scandisce il ritmo del racconto”.