Fratelli d’Italia riparte dal territorio: convention sabato 29 a Isola delle Femmine

0
67

Ritornare alla partecipazione politica, ascoltare il territorio e andare oltre i partiti liquidi. Fratelli d’Italia, dopo il grande successo alle recenti elezioni europee, chiama a raccolta amministratori e simpatizzanti del partito, per l’incontro che si terrà sabato 29 giugno, dalle 10 alle 18, all’Hotel Saracen di Isola delle Femmine.

“Le elezioni del 4 marzo dell’anno scorso, il travagliato inizio della XVIII legislatura, l’anomala alleanza di governo tra due forze diametralmente opposte quali la Lega ed il Movimento 5 Stelle ha di fatto aperto la stagione della Terza Repubblica – spiega Carolina Varchi – . E’ una nuova stagione per la frattura con il quadro politico visto tra il 1994 ed il 2018, registriamo nuovi equilibri tra le forze politiche e, soprattutto, c’è una profonda mutazione visibile nella forma–partito. Fratelli d’Italia vuole tornare al radicamento territoriale che passa dalla rigenerazione della forma partito in chiave contemporanea, moderna e al passo dei nostri tempi”, conclude Carolina Varchi. “Dobbiamo ripensare ad una rigenerazione, in chiave contemporanea, per una nuova stagione all’insegna della partecipazione e del radicamento territoriale. Per la destra, rappresentata da Fratelli d’Italia, è una scelta obbligata per differenziarsi dalla Lega ed iniziare a ridurre il pesante gap elettorale”, spiega Francesco Scarpinato, capo gruppo di Fratelli d’Italia in consiglio comunale a Palermo.