Gianfranco Miccichè: “Il Collegato alla Finanziaria si farà a costo di fare le notti”

0
21
collegato alla finanziaria

Il Collegato alla Finanziaria della Regione Siciliana, nonostante tutto “si farà”. Ne è convinto il presidente dell’Ars, Gianfranco Miccichè, che dopo lo stop dell’Aula che ieri ha rimandato il testo nelle commissioni del Parlamento regionale si è espresso così in un video: “Lo hanno bloccato ma non è un problema, io sono uno con la testa dura e per le cose che reputo giuste vado avanti. Nessuno rimarrà in mezzo alla strada e senza stipendio”.

Il riferimento è ad alcuni provvedimenti contenuti nel testo e che riguardano, ad esempio, il personale della partecipata regionale Sas. “Il Collegato passerà a costo di fare le notti. Non posso permettermi di non dare gli stipendi ai lavoratori, i contributi per le attività dei teatri”, ancora Miccichè che per quanto avvenuto ieri in Aula critica Movimento cinque stelle e Pd: “Di solito non parlo male del Pd ma questa volta si sono fatti abbindolare dal M5s”.

E infine: “Chiedo al Movimento cinque stelle di rispettare gli accordi. Ci sono delle cose che vanno rispettate e la lealtà all’interno delle istituzioni è la cosa più importante che esista. Spero che crescano e capiscano che queste cose fanno male alla gente. Il Collegato – ribadisce Miccichè – passerà a costo di fare le notti”.