Governo Musumeci ko in Aula sulla norma “salva-conti” della Finanziaria

0
46
governo musumeci ko

Governo Musumeci ko in Aula. Bocciata da Sala d’Ercole, con 36 voti contrari, la norma della Legge di stabilità regionale che prevedeva di rientrare dal disavanzo pubblico in trent’anni.

L’Ars ha votato contro l’emendamento del governo alla finanziaria presentato dall’assessore all’Economia, Gaetano Armao. Ora i conti sono a rischio. Respinta anche la possibilità di accumulare 53 milioni l’anno per tre anni nel fondo di dubbia esigibilità per coprire i disavanzi.

E’ stato un brutto uno-due quello di oggi, perché poco prima l’esecutivo era andato sotto sulla “norma Portogallo”. E’ il quarto ko in due giorni. La seduta è stata poi sospesa dal presidente dell’Ars Gianfranco Miccichè.

Alla ripresa dei lavori, Miccichè ha fatto sapere di volere del tempo per trovare una soluzione. “Sono avvilito”, ha detto il presidente dell’Ars, “così siamo in un clima di ostilità deleterio, una sorta di ‘ammazziamoci tutti”. L’Aula, dapprima sospesa fino alle 18, è stata riconvocata per domani.