Vai a…
Banner extra conad

il sito di Sicilia on YouTubeil sito di Sicilia on LinkedInRSS Feed

mercoledì 16 agosto 2017

Fisco&Tributi

riscossione sicilia

Rottamazione delle cartelle, chiesta una proroga per la Sicilia

Rottamazione delle cartelle, chiesta una proroga per la Sicilia. A diffondere la notizia è l’avvocato Angelo Cuva (nella foto), tesoriere dell’Unione nazionale camere avvocati tributaristi e vice presidente Camera avvocati tributaristi di Palermo. “Alla luce delle segnalazioni di vari contribuenti che lamentano di non avere ricevuto la comunicazione delle somme dovute da Riscossione Sicilia, appare opportuna

Fisco, Agenzia delle Entrate invia 8000 comunicazioni a siciliani per mettersi in regola per redditi 2013

Nuova tranche di comunicazioni via Pec o posta ordinaria al servizio della compliance. L’Agenzia delle Entrate, come in passato, offre ai contribuenti la possibilità di mettersi in regola e beneficiare della riduzione delle sanzioni evitando un eventuale avviso di accertamento. In Sicilia, destinatari di queste lettere sono quasi 8mila cittadini che nel 2014 non hanno

Fisco: sequestro preventivo di beni per 1,5 mln ad azienda di Siracusa

La Guardia di finanza di Siracusa ha eseguito un sequestro preventivo per equivalente per 1.528.928,70 nei confronti di una società che si occupa di lavori di meccanica e che si trova nella zona industriale aretusea. Il sequestro è stato esteso ai beni dell’amministratore della società. L’indagine, coordinata dal pm Salvatore Grillo, trae origine da una

Fisco, commercialisti siciliani protestano contro le troppe leggi

“Giovedì 23 febbraio avvieremo il contraddittorio con parlamentari nazionali e dirigenti dell’Agenzia delle Entrate per manifestare il profondo disagio della categoria professionale per una proliferazione di leggi e scadenze fiscali che disorienta i cittadini. Lo dichiara Eustachio Cilea, presidente dell’Associazione Nazionale Commercialisti di Palermo. La mobilitazione regionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili si

Fisco, garante del contribuente: in Sicilia netto aumento dei ricorsi

Aumentano i ricorsi dei contribuenti siciliani contro il fisco. Lo dimostrano le 404 richieste presentate l’anno scorso al Garante del Contribuente Salvatore Forastieri. Ne sono stati definiti 282, di cui 103 accolti e 179 respinti. Nella relazione di fine anno, Forastieri punta il dito contro la perdurante crisi economica ma anche un sistema fiscale “troppo

Fisco, anche Ragusa “rottama” le cartelle esattoriali

Anche Ragusa dà il via alla ‘rottamazione’ delle cartelle esattoriali. Il consiglio comunale ha infatti approvato il regolamento che disciplina le procedure per la definizione agevolata delle entrate comunali non riscosse a seguito di provvedimenti di ingiunzione di pagamento. “Un concreto aiuto a chi è in difficoltà. Un sostegno reale a quanti accusano delle problematiche

Fiamme gialle a Catania

Fisco: controlli nei B&B siciliani, scoperta evasione da 10 mln di euro

Oltre nove milioni di Euro non dichiarati al fisco, circa un milione di euro di Iva evasa e 23 “bed & breakfast” completamente abusivi. E’ il bilancio della specifica azione di controllo sviluppata dalla Guardia di Finanza in Sicilia, nei primi sette mesi dell’anno, per il contrasto del fenomeno dell’evasione, dell’abusivismo e del sommerso nel

Foto di banconote

Lo Stato paga l’affitto all’inquilino moroso “incolpevole”

Lo Stato pagherà l’affitto al posto dell’inquilino moroso ma incolpevole. Entrerà in vigore il 9 agosto 2016, infatti,  il decreto delle Infrastrutture che fissa il riparto dei 59,7 milioni di euro (12mila euro al massimo a persona) per i “morosi incolpevoli”, cioè gli inquilini che non riescono a pagare l’affitto perché in situazione di indigenza.

Post più vecchi››