Vai a…
Header Social Food

il sito di Sicilia on YouTubeil sito di Sicilia on LinkedInRSS Feed

domenica 22 ottobre 2017

dalMediterraneo

Archeologia: tre siciliani a Cipro tra esperti di ricerca subacquea

Tre siciliani parteciperanno da giovedì 24, assieme ai più importanti esperti del mondo dell’archeologia subacquea, all’appuntamento organizzato dall’università di Cipro per celebrare la figura di Honor Frost, la prima donna archeologa (inglese ma cipriota di nascita) e uno dei massimi esperti del settore. L’appuntamento è organizzato dalla Fondazione che porta il suo nome. Esperti e

Migranti, al porto di Palermo “nave dei bambini”: 241 minori tra 606 salvati

E’ arrivata nel porto di Palermo nave Aquarius di Sos Mediterranee, con a bordo 606 migranti salvati in sette operazioni di soccorso in meno di 36 ore. La ‘nave dei bambini’ e’ stata ribattezzata: sul natante dell’organizzazione franco-italo-tedesca, infatti, 241 minori, 178 dei quali non accompagnati. Sono undici le donne incinte, di cui due al nono mese

Alfano presenta a Palermo lunedì 23 il programma culturale “Italia, Culture, Mediterraneo”

Il ministro degli Esteri Angelino Alfano, lunedì 23, alle 11, a Palermo, a Palazzo dei Normanni,  parteciperà alla presentazione di “Italia, Culture, Mediterraneo”, programma culturale che il Maeci, attraverso la sua rete all’estero, realizzerà nel 2018 nei Paesi dell’area del Medio Oriente e del Nord Africa (MENA). In collegamento ideale con gli incontri MED Dialogues

collisione nel canale di sicilia

Collisione nel Canale di Sicilia, inchiesta del ministero della Difesa tunisino

Il ministero della Difesa tunisino ha aperto un’inchiesta per fare luce sulle cause della collisione nel Canale di Sicilia tra una nave della Marina militare tunisina e un’imbarcazione carica di migranti a circa 54 chilometri dalla spiaggia di El Ataya nelle isole Kerkennah. Lo rende noto in un comunicato il ministero della Difesa di Tunisi

Migranti, al porto di Palermo arrivati 410 persone: 358 uomini e 52 donne

Sbarco di migranti nel porto di Palermo. Al molo Quattro Venti ha attraccato la nave Cantabria della marina militare spagnola. A bordo ci sono 410 persone di cui 358 uomini e 52 donne. Di queste ultime sei sono incinte. Ad accoglierli c’è al porto la task force coordinata dalla prefettura di Palermo che vede impegnati i medici e

Motovedetta tunisina sequestra peschereccio di Mazara, il sindaco Cristaldi: “Fatto inquietante”

Il peschereccio “Anna Madre” di Mazara del Vallo (Trapani) è stato sequestrato nella notte da una motovedetta tunisina mentre si trovava a sud di Lampedusa. Alcuni militari tunisini armati sono saliti a bordo dell’imbarcazione e hanno rinchiuso il comandante in cabina. L’imbarcazione avreebbe poi fatto rotta verso il porto di Sfax. Secondo i tunisini il

Migranti, naufragio con 366 morti: chiuse le indagini con 7 indagati per mancato soccorso

La procura di Agrigento ha chiuso un troncone delle indagini sul naufragio del 3 ottobre 2013 in cui morirono 366 persone, tra cui donne e bambini, annegati di fronte alla spiaggia dell’isola dei Conigli a Lampedusa. Sette gli indagati. Sono i componenti del peschereccio Aristeus accusati non avere prestato soccorsi agli “occupanti di un barcone

Acqua alle navi da crociere e rioni a secco, l’Amap: “Si riforniscono tutte a Palermo”

“La contemporanea presenza di diverse navi da crociera presso il porto, che si approvvigionano di centinaia di migliaia di litri d’acqua potabile, determina un calo di pressione nella rete idrica cittadina, interessando ampia parte del centro storico. Il fatto, mai verificatosi in precedenza, è determinato dal fatto che tutte le navi che incrociano in porti

Post più vecchi››