I carabinieri di Catania arrestano sei persone accusate di due omicidi nel 2004

0
29
carabinieri di catania

I carabinieri di Catania hanno arrestato 6 persone nell’ambito di un’operazione denominata “Dakar” e volta a far luce su due omicidi di mafia avvenuti nel 2004.

L’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip di Catania su richiesta della Dda riguarda 6 presunti affiliati al clan Santapaola-Ercolano.  Due dei provvedimenti sono stati notificati in carcere.

Gli omicidi sarebbero avvenuti nell’ambito di contrasti per questioni di supremazia e di controllo di alcune attività economiche in seno alla famiglia Santapaola – Ercolano, tra la fazione che faceva capo ad Antonino Santapaola ed Alfio Mirabile e quella che faceva riferimento a Giuseppe Ercolano e Francesco Mangion. Ad essere uccisi furono Salvatore Di Pasquale, detto “Giorgio Armani”, il 29 aprile del 2004 e Michele Costanzo, il 3 maggio 2004.

Le indagini hanno goduto del supporto dei collaboratori di giustizia. Secondo quanto ricostruito, Michele Costanzo era il “padroncino” della ditta di distribuzione Mediterranea Distribuzione Logistica (concessionaria della Dhl). Movente del delitto sarebbe stata proprio la volontà degli Ercolano di sottrarre ai Mirabile la gestione della Mediterranea Distribuzione Logistica.