I tifosi non si fidano di Zamparini e sperano in Cascio, flop abbonamenti. Video

0
32
zamparini attende cascio

I tifosi rosanero non si fidano più di Zamparini e disertano la campagna abbonamenti. Meno di cento tessere staccate, supporter depressi e striscioni polemici come quello piazzato all’esterno dello stadio “Barbera”: “Lotta con noi, non ti abbonare”.

Se non ci saranno novità societarie capaci di far esplodere l’entusiasmo, per la società di viale del Fante potrebbe profilarsi un flop abbonamenti senza precedenti. A stimolare la fantasia e la speranza dell’ambiente, la notizia del pranzo che potrebbe sancire un primo passo verso un futuro rosanero.

Frank Cascio “stringe” amicizia con John Viola, entrambi italo-americani e innamorati del Palermo Un pranzo ufficializzato da Cascio tramite due foto su instagram, con l’hastag #Palermoaggiunto sempre dal manager di Castelbuono che ha quindi un chiaro segnale su quale sia stato l’argomento del pranzo.

“Quest’uomo ha visione”, aggiunge John Viola nella foto pubblicata sul suo profilo ufficiale di Instagram, una simpatia a tinte rosanero, entrambi potrebbero quindi tentare l’accelerata per prendere in mano la società e rilanciare le ambizioni del club di Viale del Fante. Frank Cascio, al contrario della prima trattativa avuta l’anno scorso con Zamparini, sta cercando di mantenere il massimo riserbo sull’operazione, senza far trapelare nulla, anche se la “collaborazione” con i Viola potrebbe essere una chiara strategia per far capire a Maurizio Zamparini che questa volta gli alleati sono seri e con un curriculum abbastanza importante.

Cascio ad inizio agosto sarà comunque in Sicilia e non e’ escluso che possa incontrare il friulano proprio a Palermo, un incontro prefissato e preannunciato da giorni, come ha più volte ribadito lo stesso presidente rosanero. I tifosi del sperano ovviamente in una netta accelerata dell’affare.