Idee e progetti “made in Sicily”, al via il contest per studenti “Talenti d’Europa”

0
14

Una app per fare conoscere ai turisti l’immenso patrimonio dell’isola di Lampedusa, con le sue spiagge e il suo mare; un’altra per misurare lo stile di vita e pesare le calorie degli alimenti “made in Sicily”; i piatti cucinati con prodotti tipici siciliani e le connessioni con la cucina degli altri paesi dell’Unione europea. E ancora: un itinerario inedito nelle splendide isole Eolie, gli spot che raccontano accoglienza e integrazione razziale, il reportage fotografico sugli incontri tra studenti e profughi.

Sono solo alcuni dei progetti presentati da 75 studenti siciliani, in rappresentanza di 21 scuole medie superiori, al concorso di idee “Talenti d’Europa” nell’ambito del Por Fse 2007-2013 dell’assessorato all’Istruzione e alla Formazione della Regione siciliana. I progetti, che saranno presentati venerdì, alle 10.30, durante una conferenza stampa a Palazzo d’Orleans, alla presenza del presidente della Regione Rosario Crocetta e dell’assessore Mariella Lo Bello, saranno valutati da una commissione di gara e gli studenti vincitori avranno l’opportunità di conoscere da vicino le istituzioni europee a Bruxelles. Sempre domani, a partire dalle 18 in piazza Marina, a Palermo, prenderà il via una tre giorni di eventi con protagonisti gli studenti di “Talenti d’Europa” e i loro progetti innovativi.