Il Gattopardo diventerà una fiction tv realizzata da “Indiana Productions”

0
276
il Gattopardo

Il Gattopardo di Giuseppe Tomasi di Lampedusa, diventerà una fiction realizzata da “Indiana Productions”, società italiana di produzioni in grande espansione. La società ha acquisito i diritti del romanzo in collaborazione con Feltrinelli, editore originale, e con il pieno supporto di Gioacchino Lanza Tomasi, rappresentante dell’eredità del Lampedusa.

I produttori promettono che la serie, che sarà una coproduzione internazionale, verrà girata nei luoghi originali descritti nel romanzo, e quindi palazzo Gangi di Valguarnera a Palermo e le vie di Ciminna, senza scimmiottare il celeberrimo film del ’63 di Luchino Visconti con Burt Lancaster, Alain Delon e Claudia Cardinale.

“Non abbiamo alcuna intenzione di fare un remake del film, sarebbe impossibile, vogliamo piuttosto sviluppare lo storytelling del libro. Vogliamo essere i più autentici possibile e andremo certamente a girare nei luoghi descritti nel racconto”, spiega Marco Cohen, socio fondatore di Indiana Production.

La serie sarà prodotta da Fabrizio Donvito, lo stesso Cohen e Benedetto Habib di Indiana Production, con Daniel Campos Pavoncelli e Ilaria Castiglioni come produttori esecutivi. Si lavorerà anche a un adattamento del testo in lingua inglese e la società sta valutando possibili offerte di partnership con Regno Unito, Francia e Germania. Il cast è ancora ‘top secret’, anche alla luce probabili trattative in corso per ottenere artisti internazionali.

“Sarà una saga che racconterà di nuovo la storia di un paese in un periodo di profondi cambiamenti, che hanno coinvolto l’Europa intera”, dichiara Donvito. Come chiaramente espresso nel romanzo, “se vogliamo che tutto rimanga come è, bisogna che tutto cambi – continua -. Non riesco a pensare ad una frase più attuale per descrivere il periodo storico in cui viviamo, un momento in cui alcune forze vogliono impedire i cambiamenti reali e necessari, e l’indecisione di pochi pesa sulla maggioranza”.

Indiana Production lavorerà a stretto contatto con Feltrinelli durante la parte di sviluppo del progetto. “Il Gattopardo non ha solamente fatto la storia della nostra casa editrice ma è uno di quei romanzi che hanno fatto la storia della letteratura e che oggi ci consentono di rivivere un momento fondamentale per la nostra identità di italiani ed europei: siamo molto soddisfatti di questa nuova produzione che a quasi 60 anni dalla pubblicazione riscopre l’attualità del capolavoro di Tomasi di Lampedusa e lo fa conoscere a nuove generazioni” – afferma Carlo Feltrinelli.