Il generale Haftar chiede aiuto a Putin per cacciare l’Italia dalla Libia

0
131
Khalifa Haftar: cacciare l'italia dalla libia

Il generale Khalifa Haftar chiede aiuto a Putin per cacciare l’Italia dalla Libia. L’uomo forte di Tobruk chiede un maggiore impegno della Russia e dello stesso presidente russo  nella risoluzione della crisi libica, su modello su quanto avvenuto in Siria, e sollecita Mosca a “eliminare gli attori esterni, per esempio Turchia e Qatar, e in particolare l’Italia, dall’arena libica”.

Lo ha detto il portavoce del generale libico, Ahmed Mismari, in un’intervista a Sputnik. “Sappiamo che la Russia è uno degli Stati molto attivi nella lotta al terrorismo, per esempio, quanto sta accadendo in Siria sta accadendo in Libia e i libici cercano un forte alleato come la Russia – ha detto Mismari – il problema libico ha bisogno anche dell’impegno della Russia e dello stesso presidente Putin, della rimozione di attori esterni, ad esempio Turchia, Qatar, in particolare dell’Italia, dall’arena libica – ha detto Mismari – la diplomazia russa dovrebbe svolgere un ruolo importante su questa questione”.

Mismari ha sottolineato che “la Francia vuole tenere le elezioni (entro l’anno), l’Italia si è detta contraria. Il destino dei libici ha cominciato a finire nelle mani di Stati stranieri. Noi concordiamo con la Francia: vogliamo tenere le elezioni quest’anno”.