Il giornalista premio Pulitzer Siddiqui ucciso in Afghanistan

0
38
siddiqui

Il fotoreporter della Reuters Danish Siddiqui, capo dei fotografi dell’agenzia in India e vincitore del Pulitzer, è stato ucciso in Afghanistan dove si trovava per un servizio.

Lo riferisce l’ambasciatore dell’Afghanistan in India, Farid Mamundzay, che su Twitter si dice “profondamente scosso dalla triste notizia dell’uccisione di un amico, Danish Seddiqui, a Kandahar la scorsa notte”.

“Il giornalista e vincitore del premio Pulitzer era embedded con le forze di sicurezza afghane”, prosegue l’ambasciatore. Secondo notizie riportate dalla Bbc, il convoglio delle forze afghane con cui era embedded ha subìto un’imboscata dei talebani vicino a Spin Boldak, un valico di frontiera chiave con il Pakistan. Non è chiaro quante persone siano morte nell’attacco.