Il sindaco di Torretta Salvatore Gambino “a disposizione” dei padrini – Video

0
217

Il sindaco di Torretta Salvatore Gambino “a disposizione” di cosa nostra. Il primo cittadino del centro del Palermitano è finito questa mattina nelle maglie della rete dell’operazione New Connection.

“Nel provvedimento del gip è stato predisposto l’arresto di soggetti che operano nel territorio di Torretta, quelli che avevano stretto contatto con gli Stati Uniti. Coinvolto è anche il sindaco che si sarebbe messo a disposizione della famiglia mafiosa per favori di vario genere” – ha detto in conferenza stampa ai giornalisti il procuratore di Palermo, Francesco Lo Voi.

L’operazione di oggi ha fatto emergere il forte legame instaurato tra cosa nostra palermitana e la criminalità organizzata statunitense, con particolare riferimento alla potente Gambino Crime Family di New York, nonché la forte capacità pervasiva, da parte della famiglia mafiosa di Passo di Rigano, sul’economia legale del’omonimo quartiere di Palermo, secondo una capillare divisione di ruoli e mansioni.