Il soprano Desirée Rancatore di scena al Festival Palermo Classica

0
42

Il soprano Desirée Rancatore sarà protagonista, giovedì 2 agosto alle 21, nell’atrio della GAM, di un nuovo appuntamento di Palermo Classica, la rassegna musicale giunta all’ottava edizione. L’artista affronterà un programma scelto con notevole attenzione, sotto la direzione di Arman Tigranyan, alla guida della Palermo Classica Symphony Orchestra.

Da “Casta Diva” dalla Norma belliniana, a “Un bouquet… Ah, Je ris de me voir” dal Faust di Gounod,  dall’aria  “C’est des contrebandiers…le dis que rien m’épouvente” dalla Carmen fino ad arrivare a “Oh mio babbino caro” dal Gianni Schicchi pucciniano; e le canzoni d’amore, di Arditi e di Tosti. Un programma che metterà alla prova l’agilità vocale del soprano, tra gli intermezzi musicali affidati all’orchestra.

Desirée Rancatore nel 2010 ha vinto l’Oscar della lirica della Fondazione Arena di Verona come soprano più popolare. Tra i  suoi prossimi impegni figurano alcuni concerti al Teatro Verdi di Busseto e a Torino, “La messa in do minore K427” a Palermo, “Le Convenienze e inconvenienze teatrali” a Ginevra e “Rigoletto” a Hong Kong.