In casa nascondeva hashish, arrestato tunisino a Santa Croce Camerina

0
52

Un tunisino di 22 anni è stato arrestato dai carabinieri a Santa Croce Camerina, in provincia di Ragusa, perché nascondeva 105 grammi di hashish, tra cui un panetto e diverse stecche già suddivise in dosi e pronte alla vendita.

Al termine delle formalità, il giovane è stato posto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio. Lo stupefacente sequestrato verrà inviato al Laboratorio Analisi dell’Asp di Ragusa, per i previsti esami finalizzati ad individuarne il principio attivo.

Le indagini adesso proseguiranno per individuare la provenienza dello stupefacente e per cercare di capire se l’arrestato operava autonomamente allo spaccio dello stupefacente di cui è stato trovato in possesso o se sia uno dei componenti di una più vasta rete di pusher al dettaglio.