Inail, stanziati oltre 5 mln di euro per la sicurezza in Sicilia in ambito agricolo

0
33

Oltre cinque milioni di euro a fondo perduto messi a disposizione delle micro e piccole aziende siciliane del settore agricolo per sostenere il miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza. E’ questo lo stanziamento del bando Isi-Agricoltura 2016 per la Sicilia, finanziato dal Ministero del Lavoro e delle politiche sociali e dall’Inail. L’importo, pari a 5.4997.780 euro, è ripartito in due assi di intervento: il primo, da   670.436 euro, è riservato ai giovani agricoltori, organizzati anche in forma societaria, ed il secondo, da 4.829.344 euro, è destinato alla generalità delle imprese agricole.

Finanziato l’acquisto o il noleggio con patto d’acquisto di mezzi agricoli o forestali. Nel dettaglio, saranno finanziati gli investimenti per l’acquisto o il noleggio con patto di acquisto di trattori agricoli o forestali o di macchine agricole o forestali caratterizzati da soluzioni innovative per l’abbattimento delle emissioni inquinanti, la riduzione del rischio rumore e il miglioramento del rendimento e della sostenibilità globali delle aziende, nel rispetto del regolamento 702/2014 della Commissione europea.

Previste tre tipologie di progetti. I progetti finanziati possono prevedere l’acquisto o il noleggio con patto di acquisto di due beni al massimo, da associare secondo questo schema: un trattore agricolo o forestale più una macchina agricola o forestale dotata o meno di motore proprio; una macchina agricola o forestale dotata di motore proprio più una macchina agricola o forestale non dotata di motore proprio; due macchine agricole o forestali non dotate di motore proprio.

La compilazione delle domande tra il 10 novembre 2016 e il 20 gennaio 2017. Le imprese agricole dovranno inserire sul sito dell’Inail i dati dell’azienda e le informazioni relative al progetto per cui richiedono il finanziamento; in caso di esito positivo i termini di realizzazione del progetto finanziato saranno diversificati: 180 giorni nel caso di acquisto diretto dei mezzi agricoli o forestali, 365 nel caso di noleggio con patto di acquisto. Il contributo in conto capitale coprirà il 50% delle spese sostenute dalle imprese agricole dei giovani agricoltori e il 40% dei costi sostenuti da tutte le altre aziende. I progetti da finanziare devono essere tali da comportare un contributo compreso tra un minimo di mille euro e un massimo di 60mila.

Il bando integrale è consultabile sul sito www.inail.it alle sezione bando-isi-agricoltura-2016.