Incidente a Gela, dopo la mamma è morta al “Di Cristina” anche la piccola Ludovica

0
72

Neanche la piccola Ludovica 6 anni, figlia della donna travolta e uccisa a Gela da un’auto pirata il cui conducente si è poi costituito, ce l’ha fatta. La bimba è deceduta all’ospedale “Di Cristina” di Palermo. Ieri sera era in braccio alla mamma, Nuccia Vullo, quando madre e figlia sono state travolte in via Venezia da un’auto il cui conducente, Salvatore Rinella, prima è fuggito e poi si e’ costituito ai Carabinieri. La bimba aveva riportato un trauma cranico e le sue condizioni erano apparse subito gravissime. La mamma, una parrucchiera di 35 anni, invece e’ deceduta sul colpo.