INNOVAZIONE, BANCA GENERALI E LAMBORGHINI DIALOGANO CON GLI STUDENTI

0
10

MILANO (ITALPRESS) – Banca Generali e Lamborghini, due realta' aziendali in crescita che hanno portato la loro testimonianza e la loro esperienza nel settore dell'innovazione in un convegno tenutosi al Politecnico di Milano e organizzato dalla banca private triestina. Banca Generali, nel 2019, punta a crescere verso i 5 miliardi di raccolta, e per Lamborghini le consegne di vetture quest'anno supereranno le 8 mila unita', un nuovo record. L'AD di Banca Generali, Gian Maria Mossa, interpellato dagli studenti, ha parlato dell'opportunita' fornita dall'innovazione per migliorare i servizi e la relazione di fiducia tra aziende e clienti. Per i servizi finanziari attualmente la sfida maggiore non arriva dalla tecnologia ma dalle difficolta' di un mercato con tassi obbligazionari sotto zero: "E' sempre piu' difficile la ricerca di rendimenti in un mercato dove un terzo del reddito fisso nel mondo e' negativo e complessivamente i tassi sono molto bassi; l'opportunita' per chi ha le competenze e gli strumenti per competere si sposta nel controllo del rischio e nella tutela del patrimonio in senso lato dei clienti", ha spiegato spiega l'Ad di Banca Generali. Per Lamborghini innovazione e' in questo momento soprattutto il confronto con l'elettrico, ma non solo: "L'innovazione contribuisce all'esclusivita' del nostro prodotto ma le esigenze e la domanda dei nostri clienti restano orientati alle prerogativa di un'auto che sappia emozionare. Non vediamo ancora in questo segmento, e per la nostra nicchia, il momento per questo cambiamento culturale", ha detto l'Amministratore delegato Stefano Domenicali. (ITALPRESS). abr/com 28-Nov-19 09:58