IRAN, CONTE “PREOCCUPATO, L’UE ESERCITI IL PROPRIO PESO DIPLOMATICO”

0
10

ROMA (ITALPRESS) – Si dice estremamente preoccupato il premier Giuseppe Conte sull'escalation della crisi in Medio Oriente dopo l'uccisione in Iraq del generale iraniano Soleimani in un raid Usa. E' quanto si apprende da fonti di Palazzo Chigi. Il presidente del Consiglio lancia l'appello alla "moderazione, al dialogo e al senso di responsabilita'". Secondo le stesse fonti, il premier vede nell'Unione Europea un 'player' importante nello scacchiere internazionale per evitare una possibile esplosione della polveriera mediorientale. "In questa prospettiva l'Ue puo' giocare un ruolo fondamentale e offrire un contributo determinante", osserva Conte. Per tale ragione il premier, secondo quanto si apprende, si sta "prodigando affinche' l`Europa possa esercitare tutto il proprio peso diplomatico per evitare sviluppi imprevedibili e vanificare cosi' tutti gli sforzi per stabilizzare l`area". Palazzo Chigi assicura intanto che c'e' "massima attenzione per i nostri militari nella regione". (ITALPRESS). tai/col2/red 04-Gen-20 14:09