La Chiesa palermitana piange la scomparsa di Don Domenico Arnone

0
655

Un infarto si è portato via a 48 anni padre Domenico Arnone, il parroco della chiesa di San Nicola di Bari a San Nicola l’Arena, nota località turistica e di villeggiatura nella frazione di Trabia, nel Palermitano, e da 10 anni cappellano dei vigili del fuoco del comando provinciale.

Don Mimmo per tutti, era molto amato e apprezzato a San Nicola l’Arena, dai tanti pompieri del comando provinciale di Palermo e da tantissimi fedeli che lo seguivano nel cammino spirituale.

Dopo la mezzanotte il prete è stato trovato morto nella sua abitazione. Sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno constatato la morte. Don Domenico Arnone era stato ordinato presbitero dal cardinale Salvatore De Giorgi, il 28 giugno 2005 e successivamente nominato vicario parrocchiale della Parrocchia Maria SS. Assunta della Cattedrale di Palermo e dal 20 ottobre 2009, parroco di San Nicola di Bari a San Nicola l’Arena.

La morte di Don Domenico Arnone ha addolorato anche Gioacchino Vitale, noto floral designer e presidente dell’Associazione fioristi di Confcommercio Palermo che nel suo profilo Facebook ha voluto condividere il dolore per la scomparsa di un grande amico: “Nel percorso della mia vita ho sempre incontrato persone speciali, ma tu avevi una marcia in più, il figlio di Gesù quel figlio che aggregava il suo gregge con un piccolo gesto con un sorriso e con una parola semplice, la parola di Dio. Mimmuccio mio, il nostro “picciridduni”, grande esteta e con il senso del bello, ci mancherai, ma stai sicuro che non dimenticherò le belle parole che avevi per tutti noi. Ciao fratello mio, riposa in pace”. Dolore anche per l’ex deputato regionale Pino Apprendi che nel suo profilo Facebook non appena appresa la notizia ha scritto: “Padre Mimmo, cappellano dei Vigili del Fuoco di Palermo, ci lasci così? Giovane, vicino a noi come un fratello, uno di noi, sembra uno scherzo”.