La Cisal: “Rimuovere subito la bici di Montante esposta in aeroporto”

0
69

Rimuovere subito la bici di Montante esposta all’aeroporto Falcone e Borsellino di Palermo. A chiederlo è la Cisal che spiega:”Nella zona imbarchi internazionali dell’aeroporto di Palermo, probabilmente a seguito di un accordo commerciale, è esposta, in una vetrina, una bicicletta dell’azienda di Antonello Montante, al centro di una inchiesta che in questi ultimi giorni ha scosso profondamente l’opinione pubblica siciliana e italiana. Una scelta che, alla luce degli ultimi fatti, risulta a mio avviso quantomeno inopportuna”.

Per questo il segretario generale della Cisal di Palermo, Gianluca Colombino chiede che la Gesap, società che gestisce lo scalo, “la tolga immediatamente. La giustizia farà il suo corso – continua il sindacalista – ma le cronache giornalistiche ci raccontano uno spaccato che è, almeno moralmente, da subito discutibile e il fatto che quella bicicletta sia esposta in un aeroporto intitolato a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino esige a nostro avviso provvedimenti immediati”.