La doppietta di Nestorovski piega l’Entella e fa volare il Palermo in vetta alla classifica

0
31
Ilija Nestorovski

Seconda vittoria consecutiva per il Palermo che supera al ” Barbera ” la Virtus Entella grazie a una doppietta di Ilija Nestorovski, ancora una volta l’uomo decisivo dei rosanero. L’attaccante macedone ha siglato 8 sui 15 gol totali, in nove partite disputate. Un successo meritato che riporta il Palermo in testa alla classifica.

Il Palermo fa la partita, ma l’Entella non si tira indietro e si fa apprezzare con ottime ripartenze. Al 4′ liguri pericolosi con un destro insidioso di Palermo che viene deviato e lambisce il palo. Dall’altra parte al 6′ Chochev prende palla in area e con il sinistro manda fuori di pochissimo. Un minuto dopo occasione per l’Entella: Crimi si inserisce in area palla al piede e con un sinistro a giro impegna Posavec che riesce a deviare in angolo. Al 18′ traversa dell’Entella con un colpo di testa di Troiano su punizione di Crimi. Immediata la replica dei rosanero: Coronado lascia sul posto Benedetti, si presenta davanti a Iacobucci e con il destro manda la palla anche lui sulla traversa.

Al 23′ Palermo in vantaggio con Nestorovski che trasforma un calcio di rigore concesso per una trattenuta di Pellizzer ai danni di Rispoli; palla rasoterra che spiazza il portiere. Al 42′ il Palermo perde per infortunio Morganella, non ci sono esterni di riserva e viene adattato il giovane centrocampista Fiordilino. Il tempo finisce con una parata a terra di Posavec su colpo di testa di Troiano.

Inizia la ripresa e al 3′ il Palermo raddoppia ancora con Nestorovski che su punizione infila il pallone sotto il sette alla sinistra di Iacobucci. Al 13′ la replica dell’Entella con un colpo di testa di De Luca che si stampa sulla traversa. Al 34′ azione personale di Embalo che con una magia si libera in area e va al tiro, bravo il portiere a respingere. Al 35′ punizione di Nizzetto, ben respinta da Posavec. Al 35′ l’Entella resta in dieci per l’espulsione di Pellizzer, già ammonito, per simulazione in area. Al 45′ il Palermo sfiora il tris in contropiede: un super Embalo percorre da solo tutto il campo, serve Rispoli che incredibilmente manda a lato per un soffio.

Il tabellino Palermo – Virtus Entella 2-0

Palermo (3-5-1-1): Posavec 6.5; Cionek 6, Struna 6.5, Szyminski 6; Rispoli 6, Murawski 6.5, Jajalo 6, Chochev 6, Morganella 6 (42′ pt Fiordilino 6.5); Coronado 6.5 (27′ st Embalo 6.5); Nestorovski 7. (42′ st Trajkovski sv). In panchina: Maniero, Pomini, Accardi, Gnahore’, La Gumina, Fiordilino, Monachello, Petermann. Allenatore: Tedino 6.5.

Virtus Entella (4-3-1-2): Iacobucci 6; Belli 5.5, Benedetti 6, Pellizzer 6, Brivio 5.5; Eramo 5.5, Troiano 6, Palermo 6 (15′ st Diaw 6); Crimi 6 (31′ st Nizzetto 6); De Luca 6 (37′ st De Santis sv), La Mantia 5.5. In panchina: Paroni, Massolo, Ardizzone, Cleur, Di Paola, Mota Carvalho, Currarino. Allenatore: Castorina 5.5.

Arbitro: Aureliano di Bologna 5.5.

Reti: 23′ pt, 3′ st Nestorovski (rigore).

Note: Giornata di sole, terreno in discrete condizioni. Spettatori: 4.963. Espulso: 35′ st Pellizzer per doppia ammonizione. Ammoniti: Jajalo, Pellizzer; Benedetti, Chochev, Coronado, Crimi. Angoli: 4-2 per l’Entella. Recupero: 2′; 3′.(ITALPRESS).