La Open Arms al largo del porto di Palermo, 76 migranti si gettano in mare

0
27
open arms

La Open Arms al largo del porto di Palermo con il suo carico di disperati. A bordo scoppia il caos e 76 migranti si gettano in mare.  L’allarme lo ha lanciato la stessa Ong spagnola che da ieri è in acque territoriali italiane, di fronte al Capoluogo siciliano. La nave ha racciunto la Sicilia dopo il divieto di approdo intimato dalle autorità di Malta.

Stamattina sono accorse alcune motovedette della guardia costiera e un elicottero della Guardia di finanza, visibili anche da molti palermitani dal Foro Italico. “Da ieri davanti al porto Palermo, come da indicazioni – accusa la Ong – siamo rimasti in attesa istruzioni per sbarco cercando di gestire situazione critica a bordo. Tuttavia 76 persone si sono gettate in acqua nel tentativo di raggiungere la costa”.

Sono 275 i migranti, dopo l’evacuazione due giorni fa di due donne incinte e del marito di una di loro.