La Sinistra torna all’Ars con Claudio Fava: “Torniamo a fare opposizione al centrodestra”

0
65
claudio fava

“La Sinistra torna alla Regione dopo undici anni di esilio. Ci torna in nome di un progetto che da qui vuol rimettere fondamenta, guardare al Paese, dimostrare che in politica la coerenza è una risorsa, non una zavorra. Torniamo per fare opposizione al governo del centrodestra e sappiamo, e promettiamo, che sarà un’opposizione rigorosa, di merito, di proposta, di vigilanza”.

Lo scrive in un post su Facebook, il candidato alla presidenza della Regione di Si, Mdp, Prc e Verdi, neo deputato regionale Claudio Fava eletto con la lista Cento Passi all’Ars, nel quale annuncia che lascerà il seggio a Montecitorio per fare opposizione a Sala D’Ercole.

“Resto qui, in Sicilia, all’Ars, ad animare il progetto dei Cento passi – aggiunge Fava – che non era solo il titolo di un film e che non è stata solo una campagna elettorale ma è un’idea, un cammino, qualcosa di cui prendersi cura tutti insieme”.

“Torniamo per affrancare le nostre battaglie politiche – prosegue Fava – dalle paludi dell’Ars per riproporle con forza anche fuori dai palazzi, ad una discussione quanto più possibile larga e condivisa. Torniamo alla Regione soprattutto per fare: perché anche dai banchi dell’opposizione si fa, molto, e ci si prende cura dei diritti di tutti”. Nel post si legge poi che “domenica 26 novembre si terrà a Palermo l’assemblea regionale dei Cento passi”. (ANSA).