Lampedusa: grave una donna aggredita da un branco di cani

0
67
combattimenti tra cani a Palermo

E’ in gravi condizioni una donna 60enne di Lampedusa che è stata aggredita e morsa al volto, al torace e alle gambe da tre cani. Gli animali sono stati messi in fuga da un passante che, udite le urla della vittima, è arrivato per soccorrerla.

La malcapitata è stata trasportata con l’elisoccorso all’ospedale Civico di Palermo, dove è stata sottoposta ad alcuni interventi chirurgici, ma le sue condizioni sono ancora preoccupanti. Sulla vicenda è in corso un’indagine dei carabinieri anche perché, è stato ipotizzato che potrebbe non trattarsi di cani randagi e gli investigatori stanno dunque cercando di risalire agli eventuali proprietari degli animali.

Il pubblico ministero della procura di Agrigento, Cecilia Baravelli, ha iscritto nel registro degli indagati il proprietario dei tre cani che hanno azzannato la donna. L’uomo, rintracciato e identificato dai carabinieri, è accusato di lesioni personali gravissime. L’ufficio diretto da Luigi Patronaggio e dal suo vice Salvatore Vella, ha disposto la cattura e il sequestro degli animali che sono stati presi in consegna dal servizio veterinario dell’Asp per valutare il da farsi. Oltre all’omessa custodia dei cani, si ipotizza che gli stessi siano stati accuditi in maniera non idonea.