L’Ars va in ferie, il collegato alla Finanziaria rimandato a settembre

0
72
l'ars va in ferie

L’Ars va in ferie, l’approvazione del collegato alla Finanziaria è rimandata a settembre. Ad annunciarlo intorno alle 19 è stato a Sala d’Ercole il presidente Gianfranco Miccichè  al termine della riunione dei capigruppo.

“Non essendoci unanimità sulla mia proposta di rimandare a domani le norme principali contenute nel collegato della quinta commissione, oggi l’Ars chiude per la pausa estiva: riapre il 2 settembre per le commissione ed il 10 per l’Aula” – ha detto.

Poi l’inquilino della Torre Pisana si è lasciato andare ad una autocritica: “Mi faccio carico di dire che ho sbagliato, i ‘collegati’ sono stati una follia. Bisogna sapere imparare dall’esperienza”.

Dopo l’approvazione della manovra economica sono stati diversi i ddl collegati, contenenti le norme estrapolate dalla finanziaria, più diversi emendamenti presentati dai parlamentari: uno “principale”, gli altri suddivisi per “competenza di commissione di merito”.

“Non possiamo riaprire il 2 settembre nelle stesse condizioni di adesso – ha aggiunto Miccichè – si devono prendere le norme principali contenute nei vari ‘collegati’ attualmente all’esame del parlamento e inserirle in un unico testo”.