Lavoro: contratti Sicilia Digitale, sciopero e protesta di sindacati e lavoratori

0
32

“Chiediamo il rinnovo dei 25 contratti per i lavoratori in somministrazione che fanno parte del bacino di Sicilia Digitale, la società partecipata della Regione Siciliana che si occupa della gestione informatica regionale. Questa richiesta è stata sottoposta in mattinata al capo di gabinetto vicario del presidente della Regione che ci ha ricevuto”. Lo dice Enzo Comella, segretario provinciale Uilm Palermo che oggi, con altri sindacalisti e alcuni lavoratori, ha manifestato davanti Palazzo d’Orleans mentre era in corso uno sciopero di otto ore.

“La nostra proposta – aggiunge Comella – consiste in un impegno di spesa temporaneo, da parte dell’Autorità regionale per l’innovazione tecnologica, che dipende dall’assessorato all’Economia, per risolvere almeno temporaneamente la questione del rinnovo dei contratti ai lavoratori in somministrazione di Sicilia Digitale e contestualmente aprire un tavolo per rendere più efficiente sotto l’aspetto economico la società”.