Lavoro, Elena Donazzan (FdI) a Palermo: “Vogliamo dare risposte alle imprese”

0
22

“Col Dipartimento nazionale lavoro e crisi aziendali di Fratelli d’Italia abbiamo dato vita ad una importante e capillare attività di ascolto sulle tematiche del lavoro, prevedendo numerose iniziative in tutta Italia che ci accompagneranno alla conferenza programmatica del partito in programma a Milano, dal 29 aprile al 1° maggio, e ai prossimi appuntamenti elettorali. Dopo il confronto avvenuto nei giorni scorsi nel cuore dei distretti industriali di Reggio Emilia e di Scandiano, proseguiremo ora con Pescara e Palermo coinvolgendo le parti sociali, dai datori al sindacato, passando per il terzo settore. Siamo fieramente un partito produttivista e ci faremo trovare pronti a governare la Nazione dando alle imprese le risposte che meritano”. Così la responsabile nazionale del Dipartimento Lavoro e Crisi aziendali di Fratelli d’Italia ed assessore regionale al Lavoro del Veneto, Elena Donazzan, che ha annunciato le prossime due tappe del tour nazionale di ascolto sulle tematiche del lavoro promosso dal suo Dipartimento: l’iniziativa, nata a Nordest, arriva domani a Palermo, alle 17, all’Hotel Ibis Styles President in via Francesco Crispi, 228, presente Carolina Varchi, deputato nazionale e candidata sindaco di Palermo per FdI. Numerosi gli ospiti presenti a rappresentare il tessuto economico, sociale e produttivo siciliano, dalle sigle sindacali alle associazioni di categoria per un dibattito che, attraverso i portatori di interesse del mondo del lavoro, sappia generare i contenuti da veicolare alla conferenza programmatica di Milano. “Lavoro significa difesa delle imprese che generano occupazione, di un interesse nazionale minato da costi energetici alle stelle e da materie prime che già prima della guerra in Ucraina avevano registrato aumenti ingiustificati ed insostenibili – afferma Donazzan – lavoro significa, inoltre, una rete di servizi efficienti e politiche attive che accompagnano veramente verso una occupazione che c’è, e che non può passare in secondo piano rispetto all’assistenzialismo rappresentato dal reddito di cittadinanza, che sottrae preziose risorse allo Stato e rende introvabili alcuni profili sul mercato. Fratelli d’Italia è un partito da sempre schierato con chi produce ricchezza, che sta accanto alle aziende e vorrebbe uno Stato che agevoli l’impresa, anziché massacrarla –  aggiunge Elena Donazzan ancora l’esponente del partito di Giorgia Meloni, che poi conclude  – ci candidiamo ad essere partito di governo, apertamente a difesa dell’interesse nazionale e delle imprese italiane, pronti a fare ciò che serve fin dal primo istante, forti di questo importante lavoro di ascolto promosso nel corso di una crescita costante e progressiva che ci sta portando ad essere la prima forza politica per gradimento e fiducia tra gli elettori italiani”.