Lega Nord, l’ex forzista Salvino Caputo nuovo coordinatore a Palermo

0
113
Salvino Caputo non ingannò

Salvino Caputo al posto di Francesco Vozza a capo della Lega a Palermo. Il coordinatore della Sicilia occidentale del movimento Noi con Salvini, Alessandro Pagano, ha nominato Salvino Caputo neo commissario straordinario e unico per i Comuni della provincia di Palermo chiamati al voto in primavera per il rinnovo di sindaci e consigli comunali. Caputo è stato a lungo esponente di An, poi sindaco di Monreale e deputato regionale con i finiani, poi con il Pdl, candidato alle politiche con Fratelli d’Italia e prima dell’approdo salviniano aveva aderito a Forza Italia.

I Comuni di cui si occuperà il neo commissario sono: Alia, Altofonte, Balestrate, Belmonte Mezzagno, Bisaquino, Blufi, Bolognetta, Caccamo, Campofelice di Fitalia, Camporeale, Castelbuono, Castellana Sicula, Cefalù, Chiusa Sclafani, Ciminna, Corleone, Ficarazzi, Ganci, Giardinello, Isnello, Mezzojuso, Palazzo Adriano, Petralia Soprana, Petralia Sottana, Piana degli Albanesi, Prizzi, San Cipirello, San Giuseppe Jato, Santa Flavia, Termini Imerese, Trappeto, Valledolmo.

“Tutto il movimento si stringerà attorno a Caputo con grande impegno, al fine di portare avanti il nostro progetto insieme a Matteo Salvini in tutto il territorio siciliano – spiega Pagano -. Nella provincia di Palermo  Caputo sarà il nostro punto di riferimento a livello organizzativo nei Comuni che hanno imminenti scadenze elettorali. A Francesco Vozza il ringraziamento per l’opera fin qui prestata”.