L’Isis sbarca in Italia a bordo dei barconi provenienti dalla Tunisia

0
129
tunisino residente a trapani rimpatriato

L’Isis sbarca in Italia dai barconi provenienti dalla Tunisia. Lo rivela il quotidiano britannico Guardian citando una lista dell’Interpol con i nomi di 50 sospetti foreign fighter dello Stato islamico, tutti tunisini, che sarebbero arrivati di recente in Italia a bordo di barche.

Secondo la versione online giornale del Regno Unito, i nominativi sarebbero stati inviati al ministero dell’Interno italiano il 29 novembre del 2017. Si tratterebbe di sospetti miliziani del sedicente “califfato” giunti in Italia fra luglio ed ottobre dello scorso anno, quando vi è stato un picco dell’emigrazione illegale proveniente dalla Tunisia, utilizzando piccole imbarcazioni successivamente abbandonante sulla spiaggia.

Alcuni di questi presunti terroristi, continua il quotidiano d’Oltremanica, erano stati identificati dalle autorità italiane dopo lo sbarco in Sicilia. Inoltre, quattro di loro erano già noti alle agenzie di intelligence europee e uno di questi, secondo un funzionario della sicurezza citato dal Guardian, potrebbe aver già superato il confine italo-francese per raggiungere il sud della Francia. La notizia, al momento, non è stata ancora confermata dalle autorità italiane.