Livorno-Palermo 2 a 2, occasione perduta nel giorno dell’esordio di Rossi

0
25
nestorovski

Livorno-Palermo finisce 2-2 al termine di una partita che i rosanero avrebbero potuto vincere ma che a pochi minuti dalla fine, invece, vedeva la squadra di casa avanti di un gol.

In realtà la formazione del neo tecnico Delio Rossi era passata in vantaggio nell’unica azione in cui era riuscita ad entrare in area, procurandosi un penalty trasformato al 41′ da Nestorovski. Abile la formazione di casa a non perdere la testa, continuando a fare il proprio gioco al rientro in campo ed a ribaltare il risultato in meno di 10′.

Al 28′ il Livorno pareggia. Raicevic spizzica di testa lasciando proseguire la traiettoria per Diamanti che dalla trequarti, vedendo Brignoli fuori dai pali, scaglia il suo potente sinistro che non perdona. La classica vendetta dell’ex, bistrattato a Palermo dall’ex patron Zamparini.

Il Livorno appare in furore agonistico e alla mezzora ci prova con Gori defilato a sinistra. Il suo mancino è però fuori misura e troppo debole. Il Palermo appare in difficoltà mentre il Livorno guadagna fiducia ed al 37′ arriva il 2-1 con Raicevic che incorna di testa su cross da fuori di Luci. I rosanero non ci stanno, avanzano, e su una disattenzione di casa riescono a segnare la rete del 2-2 con Trajkoski da poco entrato in campo.

IL TABELLINO DELLA PARTITA

LIVORNO (3-4-1-2): Zima 6; Gonnelli 6.5, Di Gennaro 6.5, Boben 6.5; Valiani 6 (27′ st Kupisz sv), Agazzi 6.5, Luci 7, Gasbarro 5.5 (25’st Eguelfi sv); Diamanti 7.5; Murilo 5 (15′ st Raicevic 6.5), Gori 6. In panchina: Crosta, Baiocco, Fazzi, Dainelli, Bogdan, Soumaoro, Rocca, Giannetti, Dumitru. Allenatore: Breda 6.5

PALERMO (3-4-1-2): Brignoli 6; Rispoli 6 (33’st Szminski sv), Bellusci 6, Rajkovic 6; Aleesami 6, Murawski 6, Jajalo 6, Fiordilino 6 (38’st Trajkovski 6.5); Moreo 6; Falletti 6, Nestrorovski 6 (25′ st Puscas 6). In panchina: Pomini, Alastra, Accardi, Gunnarsson, Ingegneri, Mazzotta, Pirrello, Lo Faso. Allenatore: Rossi 6

ARBITRO: Di Paolo di Avezzano 6

RETI: 41′ pt Nestorovki (rig), 28′ st Diamanti, 37′ st Raicevic, 44′ st Trajkovski.

NOTE: giornata primaverile, terreno in buone condizioni, spettatori 6541 (di cui 4174 abbonati) per un incasso totale di 59.795,05 euro. Espulso al 41’pt il team manager del Livorno Igor Protti per proteste. Espulso Bellusci al 47′ st per gioco violento. Ammoniti Gonnelli, Gori, Fiordilino. Angoli: 3-3 Recupero: 3′; 6′.