Mafia, Angelo Niceta prosegue sciopero della fame: il bollettino medico “quadro clinico preoccupante”

0
50

Un “quadro clinico preoccupante” per le condizioni di salute di Angelo Niceta, l’imprenditore palermitano giunto ormai al trentesimo giorno di sciopero della fame. È quanto emerge dal referto medico emesso nella tarda serata di ieri. L’imprenditore ha intrapreso lo sciopero della fame per chiedere allo Stato risposte sulla sua protezione e sul riconoscimento dello status di testimone di giustizia come chiesto dai magistrati Nino Di Matteo e Pierangelo Padova della Dda di Palermo.

“Ricordiamo che da quando Angelo Niceta ha intrapreso lo sciopero della fame – lo scorso 1 giugno – per chiedere che siano rispettate le regole, nessuna risposta è arrivata dalle Istituzioni, nonostante i 25.000 cittadini che hanno aderito alla petizione su change.org in suo sostegno”, si legge in una nota.