Mafia: operazione Apocalisse, due condanne e due assoluzioni

0
85
camera penale di palermo

Il Tribunale di Palermo ha condannato a 5 anni di reclusione Benedetto Alfano, in continuazione con una precedente condanna, e a 6 anni e 8 mesi Fabio Gloria. Assolti Carmelo Cusimano e Ciro Guccione che resta pero’ in carcere per una precedente condanna per detenzione di armi.

Gli imputati erano accusati di estorsione aggravata. Erano stati arrestati nell’operazione Apocalisse nella quale nel 2014 finirono in manette un centinaio di persone. Circa ottanta sono state già condannate in primo grado a 700 anni di carcere. Dal troncone in ordinario erano state stralciate le quattro posizioni trattate oggi.

L’operazione Apocalisse decapitò le famiglie mafiose di San Lorenzo, Resuttana, Acquasanta e Partanna Mondello e furono ricostruite diverse ipotesi di estorsione. Le indagini sono state condotte dalla Dda di Palermo e in particolare dai sostituti Amelia Luise, Annamaria Picozzi, Roberto Tartaglia, Francesco Del Bene.