Maltempo a Palermo, il forte vento ha abbattuto alberi e cartelloni pubblicitari

0
72

Alberi abbattuti, rami spezzati e cartelloni pubblicitari divelti. A Palermo sono numerosi i danni e i disagi creati dal forte vento che da ieri soffia su tutta Sicilia occidentale.

In via Parlatore la strada è stata chiusa a causa della caduta di un albero che si è abbattuto si una macchina in sosta. Diversi gli interventi dei vigili del fuoco, in particolare in via Principe di Belmonte e in via Campolo per una lastra di marmo a rischio caduta.

In via Brunelleschi, zona Cruillas, i vigili del fuoco sono intervenuti per un albero caduto e per una veranda pericolante. Altri alberi caduti nel quartiere Uditore, in via Francesco Musotto.

In nottata un albero è crollato sulla strada, in viale Campania. Anche in provincia di Palermo vigili del fuoco al lavoro per alberi caduti ad Aquino, in contrada Adragna; in via Crispi, a San Giuseppe Jato; e ad Alia, in via Montemaggiore.

A causa del maltempo collegamenti difficili fra Sicilia e isole minori. Nelle ultime ore sono saltate alcune corse per Ustica, isole Egadi ed Eolie. Per Ustica non sono partiti un aliscafo e due traghetti. A largo del porto di Palermo il mare ha raggiunto forza 7, il vento ha raggiunto i 35 nodi con onde alte oltre quattro metri.

Dal porto di Trapani sono saltate le corse di tre aliscafi per Favignana, Levanzo e Marettimo. Il traghetto Trapani-Pantelleria ieri sera è rimasto in porto. Il prossimo è previsto per le 14. Dal porto di Milazzo questa mattina non sono partiti gli aliscafi per Lipari e Vulcano.