Il sole dopo il maltempo, si contano i danni, a Palermo devastato il porticciolo dell’Arenella – LE FOTO

0
26

Giornata primaverile in quasi tutta la Sicilia dopo i temporali dei giorni scorsi che hanno devastato l’Isola con danni ingenti a Palermo, Enna e Catania. Il maltempo sembra avere lasciato le regioni italiane e l’anticiclone delle Azzorre si appresta a posizionarsi a ridosso dell’Europa centro meridionale, Italia compresa, portando bel tempo per molti giorni con il breve intermezzo di una debole perturbazione che porterà qualche disturbo tra giovedì e venerdì. Il prossimo fine settimana, quindi, vedrà condizioni climatiche favorevoli con giornate soleggiate.

Un sollievo dopo giorni di temporali e venti che hanno procurato allagamenti e danni. Strade smottate, frane e intere piantagioni distrutte dalla pioggia torrenziale. A Palermo l’ormai consueto spettacolo di cornicioni caduti su vetture in sosta, garage invasi dall’acqua, automobilisti soccorsi dai vigili del fuoco, ma anche rami di alberi divelti e coperture di tetti saltati. Il forte vento di grecale, con raffiche forti fino a 100 chilometri all’ora, ha procurato disagi e danni e interrotto i collegamenti con le isole minori. Nei giorni scorsi persino il porticciolo palermitano dell’Arenella era stato investito dalla tempesta con gravissime conseguenze per le barche ormeggiate costringendo i gestori ad ulteriori lavori di messa in sicurezza.  

{gallery width=460 height=370}gallery9{/gallery}