Maltempo: decine di interventi dei vigili del fuoco a Palermo e provincia per gli allagamenti

0
44

La pioggia caduta copiosa durante la scorsa notte ha provocato, sia a Palermo che in provincia, i consueti annosi disagi. Decine sono state le chiamate ai vigili del fuoco soprattutto per automobilisti rimasti intrappolati nelle auto in panne nei sottopassaggi allagati.

Le situazioni più critiche sono state segnalate in viale Regione siciliana, via Crispi, via Crocetta, via Papa Sergio, nel quartiere Zisa e nella zona di Ciaculli.

Circolazione viaria complicata lungo l’autostrada Palermo – Mazara del Vallo, dove il tratto che precede l’accesso al capoluogo è rimasto chiuso per buona parte della notte con lunghe code che si sono sfoltite soltanto all’alba. A determinare il rallentamento, con il transito su una sola corsia, sono stati gli allagamenti delle corsie laterali di via Ugo La Malfa e in viale Regione Siciliana.

Allagamenti anche in molte strade della città, da Mondello fino a via Imera con diversi interventi dei pompieri per cornicioni pericolanti, cantine sommerse e ascensori bloccati.

A Cefalù il b&b Paradise, ubicato in via del Bivacco, è stato fatto sgomberare per precauzione a causa dei detriti che si sono staccati da un costone roccioso, proprio per gli smottamenti delle ultime ore. Sempre a Cefalù, notevoli problemi in contrada Santa Lucia e in viale Mediterraneo per le strade allagate e per diversi rami staccatisi dagli alberi per il forte vento. Situazione molto simile a Lascari in contrada Salinella e a Carini lungo la statale 113.