MANOVRA, DI MAIO “NON CI SARANNO NUOVE TASSE”

0
12

ROMA (ITALPRESS) – "La legge di bilancio e' la legge piu' importante che il Parlamento approva ogni anno, perche' con quella legge si decide come verranno spesi i vostri soldi. Ma se mi metto nei panni di un cittadino che legge le notizie in queste ore, immagino che non sia semplice capire cosa sta succedendo, perche' si parla di caos, pericoli, liti. Per questo, ancora una volta, usciamo dall'economia del gossip e parliamo di cose reali. Avevamo detto che avremmo evitato l'aumento dell'Iva e lo abbiamo fatto". Lo scrive il ministro degli Esteri e capo politico del M5S Luigi Di Maio in un post su Facebook. "Avevamo dichiarato che per il MoVimento 5 Stelle era inaccettabile introdurre nuove tasse, e non ci saranno nuove tasse, nemmeno quelle sulle sim telefoniche – aggiunge -. Avevamo detto che l'ambiente deve diventare un'opportunita', soprattutto per le nostre imprese e per creare posti di lavoro, e abbiamo destinato ben 11 miliardi in piu' per i prossimi tre anni, oltre ai 40 che gia' avevamo programmato. Il parlamento avra' poi il compito di scegliere come meglio destinare tutte queste risorse. Parliamo di circa 130 miliardi che potranno incentivare le imprese a diventare piu' sostenibili, essere destinati all'educazione o ai trasporti. Per quanto riguarda le famiglie, che per noi sono uno dei pilastri fondamentali, volevamo stanziare i primi fondi per l'assegno unico e lo abbiamo fatto. Parliamo di mezzo miliardo. Avevamo detto che avremmo abolito il superticket sanitario e cosi' sara': perche' curarsi e' un diritto. Avevamo detto che avremmo difeso Quota 100 e lo abbiamo fatto: restera' intatta". (ITALPRESS). sat/red 15-Ott-19 18:37