MASSACRA DI BOTTE LA MADRE, DONNA IN FIN DI VITA A ROMA

0
7

ROMA (ITALPRESS) – Massacrata di botte dal figlio adesso e' in pericolo di vita all'ospedale. E' accaduto all'interno del parco "Giovanni Falcone e Paolo Borsellino" in via Badia di Cava a Roma. Un romeno di 30 anni, sotto l'effetto di droghe, per futili motivi ha aggredito la madre. Dopo il pestaggio l'uomo ha tentato di fuggire, ma e' stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma, intervenuti a seguito di alcune segnalazioni giunte al 112 da persone che hanno assistito alla scena. Il 30enne, per via del suo stato di estrema agitazione, e' stato portato all'ospedale "Sant'Eugenio" dopodiche' e' stato rinchiuso nel carcere di Regina Coeli. La madre e' stata trasportata al "San Camillo" dove e' ricoverata in prognosi riservata. Attualmente si trova in pericolo di vita per via delle varie fratture al cranio, per le gravi lesioni alle orbite oculari e per un'emorragia cranica. (ITALPRESS). tai/abr/com 26-Giu-19 14:29