Mazara, vescovo Mogavero incontra himam Tharwa: “Siamo fratelli uniti”

0
29

Il vescovo di Mazara del Vallo, monsignor Domenico Mogavero, ha incontrato l’Imam della locale moschea, Ahmed Tharwa, ed il responsabile Mohammed El Mrieh. A richiedere l’incontro sono stati i due rappresentanti della religione musulmana, “per volere manifestare la loro solidarieta’ e partecipazione per l’uccisione del sacerdote francese, padre Jacques Hamel”, si legge in una nota.

Nel corso dell’incontro, durato quasi un’ora nel palazzo vescovile di Mazara del Vallo, e’ stato, tra l’altro, riaffermato che “le religioni devono unire popoli e persone e che il nome di Dio non puo’ giustificare nessun attentato alla vita delle persone e alla pace fra i popoli”. Il Vescovo, l’Imam e il responsabile della moschea si sono impegnati a rafforzare la conoscenza e l’amicizia reciproca e a valorizzare i momenti significativi delle due religioni per esprimere vicinanza e condivisione gioiosa delle rispettive comunita’ nella celebrazione della principali festivita’.

“Siamo stati onorati di questa visita al Vescovo di Mazara e rappresenta un segno di solidarieta’, di amore e di pace”, ha scritto Mohamed El Mrieh nel suo messaggio sul libro degli ospiti del Vescovo. “Siamo sempre fratelli uniti se cristiani o musulmani”, e’ stato il messaggio in italiano dell’Imam Ahmed Tharwa. Sul libro degli ospiti l’Imam ha anche scritto il suo messaggio in lingua araba.