Messina, arresto Cateno De Luca (Udc): ecco i nomi degli indagati

0
123

Oltre al deputato regionale Cateno De Luca e al suo collaboratore Carmelo Satta, sono coinvolti nell’inchiesta su una maxi evasione fiscale Cristina e Floretana Triolo, Antonino Bartolotta, Giuseppe Ciatto, Domenico Magistro, Francesco Vito, Carmelina Cassaniti e Fabio Nicita. Per loro, tutti denunciati, non è stata chiesta la misura cautelare.

Tra gli indagati anche la srl Caf Fenapi. Le Triolo sono due collaboratrici di De Luca e lavorano anche al Fenapi, Ciatto è un commercialista che fa le dichiarazioni fiscali del Caf Fenapi, Nicita è il vicepresidente del cda del Fenapi, Cassaniti legale rappresentante del Caf Fenapi, Bartolotta è uno stretto collaboratore di De Luca, Magistro è presidente del collegio sindacale del Caf Fenapi e Vito è il responsabile dell’area fiscale del Caf.

La richiesta di arresto del deputato regionale dell’Udc Cateno De Luca, accusato di associazione a delinquere finalizzata all’evasione fiscale, è stata fatta dalla Procura di Messina in estate.

Il giudice delle indagini preliminari ha depositato il provvedimento con cui ha disposto la misura degli arresti domiciliari a carico del parlamentare regionale il 3 novembre scorso. Il provvedimento è stato eseguito oggi, dopo il completamento degli adempimenti previsti dalla legge in caso di esecuzione delle misure cautelari.