Messina: fermati tre scafisti, dopo lo sbarco del 619 migranti di venerdì scorso

0
88

La Polizia ha fermato tre presunti scafisti dopo lo sbarco dei 619 migranti approdati venerdì scorso a bordo della nave della capitaneria di porto “Diciotti CP 941” a Messina. Grazie anche alle informazioni fornite dagli operatori della nave intervenuta nel salvataggio, gli agenti hanno individuato chi avrebbe condotto le imbarcazioni poi intercettate.

A confermare quanto sostenuto dagli operatori, sono arrivate le testimonianze dei migranti che hanno raccontato che i tre, durante la prigionia in Libia, distribuivano i pasti e discutevano in modo confidenziale con i responsabili dell’accampamento in cui si trovavano. I video fatti coni cellulari da alcuni extracomunitari, poi, hanno ulteriormente incastrato i tre, tutti marocchini, ripresi mentre guidavano il barcone. In manette sono finiti Nena Al Kbir di 47 anni, El Ouafi Abdellatif, 40, e Gerwawy Anwar Rachid 30enne.(ANSA)